PRODOTTI

Tende veneziane

Da sempre rappresentano un perfetto sistema di protezione solare poiché l’intensità luminosa può essere controllata e diretta sia manualmente, mediante un’asta volante, che automaticamente.

Perché scegliere le tende veneziane?

Lo spessore notevole delle  lamelle donano alla tenda una considerevole resistenza, per di più, la struttura dotata di sicurezza antisollevamento, darà filo da torcere ai ladri.

Le 100 tonalità di colore, nel materiale opaco, metallizzato o lucido con la possibilità di scegliere all’interno un colore diverso dell’esterno, consentono di scegliere il giusto accostamento cromatico in armonia con l’edificio.

La tenda veneziana più innovativa è quella interamente METALLICA con lamelle autoportanti.
Il meccanismo è conservato nelle guide laterali e non prevede nastri di collegamento pertanto risulta facile da pulire.
Le lamelle in alluminio con bordatura alle loro estremità, sono orientabili e destinano i raggi solari al soffitto.

La tenda veneziana nella versione, tecnica di GIUNZIONE delle lamelle, consentono di sfruttare l’intensità della luce al massimo.
L’inclinazione delle lamelle in metallo di circa 48° durante la chiusura, impedisce l’oscuramento all’interno.
Il sistema di orientamento si attiva grazie ai cavetti sistemati su ogni lamella collegati tra loro da una fune in filo d’acciaio anziché in materiale tessile.

La tenda veneziana più diffusa in Europa è quella a pacchetto con FISSAGGIO DIRETTO di ogni lamella ai nastri di movimentazione.

È possibile, contemporaneamente, orientare le lamelle in diverse posizioni:
• la parte inferiore della tenda protegge dall’abbagliamento se ad esempio si lavora al computer;
• la parte centrale dona una luce benefica;
• la parte superiore dirige la luce nella stanza creando una piacevole sensazione di spazio.
Ancora oggi è richiesta soprattutto all’interno di scuole e per gli uffici ed è particolarmente adatta nei casi di ristrutturazione in quanto necessita una profondità di soli cm 10 per l’impacchettamento delle lamelle.